INFERMIERITALIA

FUTURO - RICERCA - SVILUPPO -


Non sei connesso Connettiti o registrati

E' possibile togliere le notti a dei soci sanitari?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

sono una coordinatrice dell' U.O.S. SPDC (reparto di Psichiatria). ho 5 socio sanitari che lavorano su 3 turni (mattina-pomeriggio e notte). Quando uno di loro và in ferie o è in malattia, gli altri 4 devono effettuare i rientri. Fino a gennaio del 2010 avevamo una unità a tempo determinato, ma da allora questa unità non è più stata reintegrata, cosi adesso i socio sanitari, svolgendo dei rientri, hanno accumulato un debito orario. La mia preoccupazione è che qualcuno di loro possa impiantere una causa di servizio per lo stress subito. Ma anche perchè non trovo giusto che a loro si debbano sottrarre i dovuti riposi. Le mie domande:
1° nell'attesa di nuovi risvolti (se mai ce ne saranno) posso togliere le notti e garantire solamente i turni di mattina e pomeriggio?
2° visto che i turni da me stilati, li firmano anche il primario e la responsabile de reparto, prima di togliere le notti, basta solo fare una comunicazione al primario oppure devo attendere il suo consenso scritto?.
Non sò se sono stata chiara, spero di sì. Un "Grazie di Cuore"

Vedi il profilo dell'utente
Ciao Vickys
non credo proprio che tu possa eliminare la figura dell'OSS dal turno notturno ne dagli altri turni. Qualora lo facessi sarebbe l'infermiere a doversi far carico delle attività proprie dell'OSS in sua assenza incorrendo nel demansionamento della figura dell'infermiere. Dovresti fare una relazione sul problema e farla avere al tuo ufficio infermieristico al quale delighi la risoluzione del problema...
penso sia la cosa migliore da farsi.
Marco

Vedi il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum